"Niente arte senza erotismo" ( Pablo Picasso )

Evocare il nudo nell’opera di Artias, è evocare tutta la sua vita, dal primo quadro nel 1929, nudo spontaneo e vigoroso, un po’ surrealista, all’ultimo fatto sul letto d’ospedale, smarrito, ma pieno di slanci di voluttà, il nudo ha regnato da padrone in tutta la sua produzione.