Il calcio

Nel 1993 Artias conclude la sua instancabile ricerca sul movimento e il colore col ciclo dedicato al calcio, un omaggio reso alla bellezza del gioco, alla sua eleganza e sua rivisitazione “ all’antica”, fuori delle regole del mercato sportivo che banalizzano uno sport da lui considerato assai vicino ad un balletto straordinario. Nascono cosi 22 tele di 130 x 100 e 130 acquerelli.